Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Autoveicoli e Patenti di guida

  • Rinnovo patente di guida

Il rinnovo della patente italiana può essere richiesto esclusivamente da cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare e regolarmente iscritti all’AIRE, ovvero da cittadini dimoranti all’estero per un periodo di almeno 6 mesi, o da cittadini iscritti nello schedario consolare con procedura avviata di iscrizione all’AIRE.
La patente, per poter essere rinnovata in Consolato, non deve essere scaduta da oltre 5 anni.
L’interessato dovrà presentarsi munito di un valido documento di identità, della patente guida in originale più 1 (una) fotocopia e del certificato medico rilasciato da medico di riferimento di questo Consolato Generale.
Il certificato medico è a pagamento, a carico del richiedente e il costo va corrisposto direttamente al medico.

  • Conversione della Patente di Guida italiana in Registro de Conducir argentino per i residenti

L’utente che desideri procedere alla conversione della sua patente di guida italiana in Argentina, al fine di ottenere l’attestazione contenente i dati della patente di cui è titolare, dovrà presentare, direttamente o per il tramite di un proprio delegato, apposita istanza presso gli Uffici della Motorizzazione Civile, corredata della documentazione attestante il versamento dell’imposta di bollo e dei diritti previsti da disposizioni di legge.

Poiché tale attività di certificazione non è legata né al luogo di residenza del richiedente, né all’Ufficio della Motorizzazione Civile che ha rilasciato la patente, sarè possibile rivolgersi indifferentemente a qualsiasi Ufficio della Motorizzazione sul territorio italiano.

Tale certificato, per avere valore legale, deve essere vidimato con l’Apostille dell’Aja -in Italia- e dovrà essere tradotto in Argentina da un traduttore giurato.

  • Conversione del Registro de conducir argentino in Patente di guida italiana

Al fine di poter svolgere presso le competenti Autorità italiane le pratiche relative alla conversione della patente argentina in quella italiana, il titolare dovrà presentare presso la Rappresentanza Consolare della Repubblica Argentina in territorio italiano, competente territorialmente in base alla residenza del richiedente: Consolati Argentini a Roma o Milano.