Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Pensioni e sicurezza sociale

PENSIONI E PREVIDENZA SOCIALE

INFORMAZIONI GENERALI

E-mail dell’Ufficio: asspensioni.cordoba@esteri.it

Si informa che l’Ufficio Assistenza e Pensioni riceve su appuntamento previo. Per richiederlo, gli utenti sono pregati di inviare una e-mail a asspensioni.cordoba@esteri.it
La procedura per il perfezionamento delle pratiche di pensione in convenzione italo-argentina (Portale INPS) viene effettuata gratuitamente attraverso gli Enti di Patronato riconosciuti dalla Legge italiana e non è quindi necessario l’intervento di avvocati, procuratori o intermediari, che risulta oneroso e non riduce i tempi per l’ottenimento del beneficio.

Qui di seguito l’elenco dei Patronati nella nostra circoscrizione:

  • PATRONATO INCA

DEAN FUNES 819 – 1º PISO

CÓRDOBA

0351 – 4243367

incacordoba@gmail.com

  • PATRONATO A.C.L.I.

CASEROS 344 – PISO 3

T/FAX 0351 5611706

CÓRDOBA

cordoba@patronato.acli.it

cordoba@pec.patronato.acli.it

  • PATRONATO I.N.A.S. – C.I.L.S.

Calle 27 de abril 255 Of. 4 PB

(Círculo italiano de Córdoba)

Tel. 3514231144

Cell. 3512056059

www.inas.it – cordoba@inas.it

  • PATRONATO ENASC

SALTA 374 – 3° PISO

CÓRDOBA

Miércoles y viernes de 9.30 a 12.30

  • PATRONATO A.N.M.I.L. TUCUMÁN

CRISOSTOMO ALVAREZ 1236

SAN MIGUEL DE TUCUMAN

www.anmil.it – estero@patronato.anmil.it

  • PATRONATO ACLI TUCUMÁN

24 de Septiembre 1021 – 1º piso Of. 9 Soc. Italiana de Tucumán

Tel. 0381 4310157

Whatsapp: 0381 6249025

tucuman@patronato.acli.it

tucuman@pec.patronato.acli.it

  • PATRONATO EPAS – Santiago del Estero

Independencia 344 (local B) – 4200 Santiago del Estero

Tel. 011 15 33961670

epas.sde@gmail.com

  • PATRONATO EPAC – Villa General Belgrano

El Nogal 408 – 5194 Villa General Belgrano

mpdesomma@yahoo.it

 

Maggiori informazioni sul sito del Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

 

IMPORTANTE

  • Assegno Sociale

(Maggiori informazioni sul sito dell’I.N.P.S.).

  • Pensione per invalidità civile

(Maggiori informazioni sul sito dell’I.N.P.S.).

Non hanno diritto all’assegno sociale né alla pensione per invalidità civile i cittadini italiani che risiedono all’estero, ed è illegale riscuoterlo tramite un procuratore in Italia.

L’Ufficio Pensioni controlla l’esistenza di tali pensioni che sono tempestivamente segnalate all’ufficio I.N.P.S. competente territorialmente per la sospensione e per l’ulteriore recupero delle somme indebitamente riscosse.

  • Certificato di esistenza in vita

Il titolare di pensione deve presentarsi personalmente munito di:

Documento d’identità argentino in originale e 1 fotocopia; Originale e una fotocopia di un documento dove venga indicato il numero della pensione, lettera dell’Ente pagatore (INPS, Ministero dell’Economia e delle Finanze, I.N.P.D.A.P., E.N.P.A.L.S.) o ricevuta della riscossione.

  • Comunicazione di decesso

Al fine di comunicare all’Ente erogatore di pensione il decesso di un pensionato occorre che un familiare si presenti munito di:

  • Atto di morte (partida de defunción) in originale, con traduzione in italiano e due fotocopie; Originale e una fotocopia di un documento dove venga indicato il numero della pensione, lettera dell’Ente pagatore (INPS, Ministero dell’Economia e delle Finanze, I.N.P.D.A.P., E.N.P.A.L.S) o ricevuta della riscossione.
  • Copia conforme all’originale di documenti a fini pensionistici

Per il rilascio di copie conformi all’originale di documenti per uso pensione (fogli matricolari, libretti di pensione, atti di stato civile, ecc.) l’interessato dovrà presentarsi con l’originale e la copia del documento da autenticare.

  • Autentica di firma di documenti a fini pensionistici

Al fine di autenticare la firma su documenti a fini pensionistici è necessario presentarsi munito di documento d’identità argentino in corso di validità.

  • Attestati pensionistici

Al fine di ottenere il rilascio di un attestato di titolarità di pensione italiana è necessario presentarsi munito di documento d’identità argentino in corso di validità.
Per il rilascio di un attestato di medesima persona, al fine di regolarizzare le discordanze riscontrate, è necessario presentarsi con originale e copia dei documenti discordanti.

  • Delega alla riscossione della pensione

Al fine di poter effettuare una delega per la riscossione di pensione italiana il titolare di pensione dovrà:

  • Pensione INPS

Originale + 1 copie Documento d’identità argentino del titolare della pensione e della persona alla quale intende conferire la delega; Codice Fiscale di entrambi. Se non possiedono Codice Fiscale presentare copia dell’atto di nascita; Ricevuta di riscossione o lettera inviata dall’INPS dove risulti il numero della pensione. Non è necessaria la presenza della persona che verrà delegata.

  • Pensione del Ministero dell’Economia e delle Finanze

Originale + 1 copie Documento d’identità argentino del titolare della pensione e della persona alla quale intende conferire la delega; Codice Fiscale di entrambi. Se non possiedono Codice Fiscale presentare copia dell’atto di nascita; Ricevuta di riscossione o lettera inviata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze dove risulti il numero della pensione; E’ imprescindibile la presenza della pensione che verrà delegata.